CUSTODI DELLA MEMORIA | SITI
PATRIMONIO ITALIANO UNESCOPATRIMONIO ITALIANO UNESCOPATRIMONIO ITALIANO UNESCOPATRIMONIO ITALIANO UNESCO
I SITI ITALIANI

Custodi della memoria

Esposizione dei beni recuperati dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale

Custodi della memoria

Presentati 5 pregevolissimi affreschi (IV-III sec. a.C.), illecitamente sottratti da Paestum e recentemente recuperati dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale. L’evento è avvenuto alla presenza del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo On. Dario Franceschini e del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette .

Sono stati illustrati gli aspetti investigativi dell’indagine che ha permesso l’eccezionale recupero degli affreschi componenti il rivestimento di un’unica tomba, a testimonianza della considerevole e preziosa attività svolta dal Reparto Specializzato dell’Arma a favore della cultura e dell’arte.

Nella circostanza, si è celebrato il ritorno al Museo della prima Bandiera di Guerra dell’Arma, dopo i delicati interventi di restauro cui è stata sottoposta, per 7 mesi, presso l’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro del MiBACT.

L’esposizione delle opere - che vuole essere un omaggio alla cittadinanza - sarà aperta al pubblico, con ingresso gratuito, sino al 10 gennaio 2016 presso il Museo Storico dell’Arma dei Carabinieri (Roma, Piazza Risorgimento)

Fonte Mibact